Ultimi aggiornamenti

LA VOCE DELLE CASSE

MONITORIAMO L'INPS E LE CASSE:

se hai finalmente incassato la tua meritata pensione in cumulo, congratulazioni e segnalalo all'Associazione cliccando qui

Hanno finalmente ricevuto la meritata Pensione in Cumulo 57 professionisti

(i risultati in dettaglio sono alla pagina "In Pensione col Cumulo"

Contatore
counter for website

Normative

Informazioni

Tesseramenti

Cumulo tour

Link utili

Quota 100

Per la pensione

Leggi e circolari

Benvenuti a Palermo!!!

7-9 dicembre 2018



Palermo bellissima città arabo-normanna è Capitale Italiana della Cultura 2018.

La città ha da sempre rappresentato un importante crocevia tra Occidente ed Oriente: fenici, greci, romani, arabi, normanni, svevi e spagnoli l'hanno abitata e la sua plurimillenaria storia con il succedersi delle diverse civiltà le ha regalato un inestimabile e vastissimo patrimonio artistico ed architettonico: il centro storico di Palermo, insieme a quello di Lisbona, è il più vasto d'Europa ed è stato dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità insieme alle cattedrali di Monreale e Cefalù.






Palermo è città piena di contrasti : fastosi palazzi nobiliari, ricchissime chiese, tanta cultura e tanti tesori e nello stesso tempo abbandono e disagi sociali.


Il 7 dicembre Palermo accoglie gli amici dell'Associazione vestita a festa con luccicanti e coloratissime luminarie perché il ponte dell'Immacolata segna l'inizio del periodo più festoso dell'anno che si protrae fino all'Epifania e la città offre ai suoi ospiti diversi eventi culturali e ricreativi.

A Palermo ad ogni festa, sacra o profana che sia, si associa una tradizione culinaria.La sua ricca e profumata cucina piena di spezie e di colori, patrimonio lasciatole da tutti i popoli che l'hanno abitata, va dallo Street Food più buono d'Europa ad una varietà infinita di golosissimi dolci: ogni ricetta racconta una parte della storia millenaria della città, anche il cibo è cultura .Sono vere icone gastronomiche la cassata, il cannolo, lo sfincione, panelle e crocchè, il pane con la milza, la pasta con le sarde, gli anelletti al forno e la mitica arancina.







Decidere il programma non è stato facile perché la città è grande e le cose da vedere tante ma una scelta, seppure con dolorose esclusioni,bisognava farla pertanto il tour a grandi linee comprenderà:

Da non dimenticare inoltre che giorno 8 dicembre è la festa dell'Immacolata Concezione, i palermitani le sono molto devoti ed in questo giorno le offrono omaggi floreali. Nelle prime ore del pomeriggio si svolge una particolare cerimonia a piazza San Domenico che ospita l'omonima chiesa considerata il Pantheon della città: l'offerta di una corona di fiori da parte dei vigili del fuoco all'Immacolata la cui statua si trova su un'alta colonna in marmo al centro della piazza.








Giorno 9 dicembre altro tour del centro storico ma stavolta seduti comodamente su un trenino, con la partecipazione del professore Gaetano Basile giornalista, scrittore e cultore delle tradizioni siciliane. Il professore ci parlerà della storia dei posti che vedremo e ci narrerà tanti gustosi aneddoti. BUON SOGGIORNO !!!